Ma Cogito ergo sum, vale ancora?

15/04/2010

La domanda del secolo è : “Dove andremo a finire?”. La risposta più o meno comune alla sinistra, una fenice che tarda a rinascere, è : ” Verso il baratro!”. Quella di destra : “Verso la fine della crisi!” Indifferentemente da qualunque punto di vista politico, provo a capirci qualcosa dell’Italia di oggi 15 aprile 2010:

1) tre volontari italiani di “Emergency” arrestati per pseudo-terrorismo; ( ma per caso facevano bene il loro lavoro? Ahhhhh ! ecco!)

2) una Chiesa che mescola perversioni vergognose a scelte di vita sessuali ( pedofilia ed omossessualità, questo connubio mi mancava!);

3) un uomo che ha lavorato tutta la vita ed ha pagato le tasse costretto a chiedere un aiuto economico via rete, perché lo Stato Italiano non paga le cure; (http://www.beppegrillo.it/2010/04/ho_37_anni_mi_c/index.html )

4)la sepoltura di una bambina nigeriana che crea scandalo e dissenso in un cimitero del nord; (http://www.unita.it/news/italia/97392/muore_bimba_musulmana_la_lega_le_nega_la_tomba )

5) il rigetto da parte della Corte Costituzionale di alcuni ricorsi per il matrimonio omosessuale; (http://espresso.repubblica.it/dettaglio//2125041 ); ( ovviamente in comune, intendiamoci, in chiesa eviterei anche da profana) Se poi passiamo a questioni che hanno generalmente compreso gli ultimi anni, bhe, dovrei scrivere l’ “ Anna Karenina” della società italiana, magari in un’altra vita

. Ma considerando solo gli elementi più salienti, cosa ha oggi l’Italia?

1) un sistema scolastico in frantumi, pieno di incompetenze e di aule che sembrano pascoli per fanciulli, con professori avanzati in esperienza, anagraficamente parlando; ricercatori che ricercano uno straccio di lavoro, invece occuparsi del progredire dei loro campi di competenza; ( la Riforma Gelmini la conosciamo tutti, se vi è scappata, eccola qua, giusto le nozioni base : http://it.wikipedia.org/wiki/Riforma_Gelmini )

2) un sistema burocratico farraginoso, lento, pesante, così tanto da impedire ad una bambina di essere curata, solo perché la sua tessera sanitaria era scaduta, la piccola è deceduta, ( già dimenticavo, era un extracomunitaria); http://milano.repubblica.it/cronaca/2010/04/12/news/nostra_figlia_morta_per_il_no_dellospedale_la_piccola_nigeriana_non_aveva_la_tessera_sanitaria-3279255/

3) un sistema parlamentare corrotto, vecchio, marcio ( qui non metto link, se comincio lo sapete smetto di scrivere altro).

Elenco solo tre punti, gli altri aggiungeteli voi, nelle vostre analisi. Non si può lamentare uno stato nefando, se non vi è un azione che promuova la Resurrezione ( resurrezione, non issurezione!) di un Paese, che è in coma farmacologico e non se ne è reso conto!

Non è “sputtanando” gli altri che si fa qualcosa; c’è stato chi ha detto : “Non è contando i soldi del tuo vicino che dinventerai ricco!”.

INFORMARE, PENSARE, COSTRUIRE, COSTITUIRE.

Dovranno pure morire anche loro, in attesa del lieto evento: PREPARIAMOGLI LA FESTA!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: